Il pifferaio di Hamelin

  • '

Il pifferaio di Hamelin

Dalla fiaba dei Fratelli Grimm, un cantastorie racconta al pubblico della città di Hamelin e del pifferaio magico che la liberà dall'invasione dei ratti. In scena una valigia e un baule dai quali, come dal cappello di un mago, escono i protagonisti della storia. Il lieto fine arriverà grazie all'aiuto di qualche piccolo eroe scelto fra il pubblico.
Consigliato per bambini dai 3 anni ai 10 anni.

Protagonisti della scena sono una valigia e un baule che narrano la storia della città di Hamelin e dei suoi abitanti: i cittadini e il loro sindaco, rappresentati con gli utensili di una cucina.

Una coperta di topi e un mondo fatto di carta sono solo alcuni degli elementi che colorano la scena rendendo questo spettacolo godibile e divertente non solo da un punto di vista narrativo ma anche visivamente.


La storia narra le vicende della città di Hamelin e del suo Sindaco che, per liberarsi dalle invasioni notturne di topi, decide di chiedere aiuto a un pifferaio e al suo flauto magico. Il Sindaco pattuisce una cifra come compenso ma, al momento della resa dei conti, decide di non onorare la sua promessa.

Per questo motivo il Pifferaio rapisce i bambini di Hamelin che verranno liberati grazie all'aiuto di qualche piccolo eroe scelto fra il pubblico.


Lo spettacolo, che cerca di attualizzare la fiaba dei fratelli Grimm senza però snaturarla, è adatto ad un pubblico della scuola materna e elementare.

di Emanuele Conte

regia di Enrico Campanati

con Alessandro Damerini

allestimento a cura di Bruno Cereseto

Informazioni tecniche

Per informazioni Tournée Ragazzi:
Daniela Ottria
010 2487011
teatroragazzi@teatrodellatosse.it

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2017

Top