13 febbraio

NATALE IN CASA MARX

  • Aldo Trionfo
  • '

Aldo Trionfo

Una commedia rivoluzionaria in due tempi di Lorenzo Beccati

“Natale in casa Marx” è una commedia che, con ironia, traccia gli albori del Comunismo. 

Karl Marx e Friedrich Engels si ritrovano, la notte di Natale del 1847 a Bruxelles, a dover terminare il Manifesto del Partito Comunista. Come fossero “La strana coppia”, litigano per tutto: dall’inno da adottare, al nome da mettere per primo sulla copertina, alle fobie da scrittori. Insieme a loro c’è Lenchen, domestica di casa Marx e amante segreta di Karl (sposato con Jenny, dalla quale ha avuto un figlio). Da vera proletaria, propone passi fondamentali del proclama, ma i due uomini, sbeffeggiandola, insistono nel dirle di stare al suo posto, finendo, tuttavia, per inserire i suoi suggerimenti come fossero i loro. Le azioni tra i quattro si susseguono con grande ritmo tra continui colpi di scena.

Nella continua commedia degli equivoci, per esempio, Marx finisce per riciclare un cappellino, regalo per Lenchen, dandolo a Engels, dicendo che è da borghesi discriminare gli abiti da donna. Il compare ne è felicissimo.

Le canzoni e le musiche (di Gian Piero Alloisio, stresso collaboratore, per anni, di Giorgio Gaber) sottolineano, ora con sentimento forte, ora con comicità, i momenti più esaltanti dell’opera. Inoltre, la commedia, vuole essere un modo per satireggiare i comunisti, o sedicenti tali, dei giorni nostri.

Natale in casa Marx, una risata vi seppellirĂ .

Spettatori di tutto il mondo, unitevi!!

di Lorenzo Beccati


Con

Francesco Errico

Martino Iacchetti

Elena Martelli

Livia Morotti


Regia Enzo Iacchetti

Canzoni e musiche Gian Piero Alloisio

Aiuto Regia Livia Morotti

Scenografie Gaspare De Pascali

Costumi Mary Mataloni

Prodotto da Nito Produzioni s.r.l.

Calendario e biglietti

febbraio 2019
13
mercoledì
alle ore 20:30

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2018

Top