01 marzo

DOPODICHÉ STASERA MI BUTTO

  • Teatro del Ponente
  • '

Teatro del Ponente

Generazione Disagio

La vita è dura, c’è crisi, c’è lo spread. E allora? Cosa vogliamo fare? Un nuovo partito?!? La rivoluzione? Morire per difendere un albero? No! E allora cosa ci rimane? Il suicidio?

Si! Ma per ridere! Gioca anche tu a Dopodiché: riversa i tuoi problemi su un personaggio del gioco e portalo al suicidio. Una scanzonata, irriverente, grottesca partita al gioco dell'oca. Sul palco un dottorando, un precario e uno stagista, guidati da un cinico presentatore e supportati dal pubblico in sala, possono aspirare, come ultima chance, al suicidio. Dopodiché: l’emozione di vincere, perdendo la vita!”


“Sappiamo chi sei. Tu sei un disagiato. Lo sai tu e lo sappiamo anche noi. Sappiamo quante energie sprechi per non farlo vedere. Fratello disagiato, basta. Il disagio non è un ostacolo sulla strada, il disagio è la strada. Non cercare di apparire migliore. Accettati come sei: pigro, inetto, inconcludente, dispersivo, vile. Noi ti vogliamo bene così. stringi la mano che ti porgiamo. Il futuro è nostro. Grandi giorni di festa si avvicinano.  Noi siamo la Generazione Disagio e ce ne sbattiamo”.

di e con Luca Mammoli Andrea Panigatti Enrico Pittaluga Graziano Sirressi

regista e coautore Riccardo Rainer Pippa

coautore Alessandro Bruni Ocana

tecnica Max Klein

produzione Proxima Res

La compagnia

Record di incassi e presenze di pubblico al TORINO FRINGE FESTIVAL 2014

Spettacolo vincitore del concorso GIOVANI REALTA' DEL TEATRO 2013

Menzione speciale della giuria al premio SCINTILLE 2013 di Asti teatro 35

Menzione speciale della giuria al premio nazionale INTRANSITO – Teatro Akropolis 2013

Calendario e biglietti

Prezzo intero 15,00 €
acquisto biglietti
marzo 2019
1
venerdì
alle ore 20:30

Documenti correlati

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2019

Top