IL NATALE DI HARRY

  • '

di Steven Berkoff

Per essere felici bisogna avere tanti amici, poterli contare, come su facebook. La società controlla il grado di infelicità, ma a volte succede che si distragga. Capita allora che un individuo compia una deviazione inaspettata. Di solito passa un po’ di tempo sul limite e poi siamo soliti dire che impazzisce. 


È il caso di Harry. In un intervallarsi di follia e lucidità, Harry, interpretato da Enrico Campanati, si ritrova, insieme agli spettatori, in un mondo di voci e suoni nei quali è difficile distinguere la realtà dall’immaginazione. 

Steven Berkoff tratteggia “un’autoanalisi graffiante e spietata di un single piccolo borghese alle soglie delle festività natalizie”.


regia Elisabetta Carosio

con Enrico Campanati

luci Matteo Selis

scene Elisabetta Carosio

costumi Daniela De Blasio

consulenza progetto audio Fulvio Vanacore

suoni Riccardo Armeni

produzione Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse

Documenti correlati

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2019

Top