Cuba Danza

30 Settembre 2021

30 Settembre 2021
danzatori in fila per mano, sfondo di luce rossa

Date e Biglietti

30 Settembre 2021
8:00 pm
-
 
9:00 pm
Piazza Giustiniani

Cuba Danza
Dalla danza classica e contemporanea ai balli tradizionali e popolari
Presentazione del libro di Elisa Guzzo Vaccarino, sarà presente l’autrice.

Cuba Danza, per la prima volta, racconta in tutte le sue sfaccettature l’universo fascinoso dei ritmi e dei corpi “nati per ballare” che abitano la Isla Grande dei Caraibi, dalle origini al colonialismo, dalla Rivoluzione a oggi.

Prima dell’avvento di Fidel Castro, a poche miglia dal proibizionismo e dal puritanesimo degli USA, nel cuore pulsante dell’Avana trionfava il lusso dei cabaret come il Sans Souci e il Tropicana, dove si ballava, si beveva e si flirtava in allegria. E intanto, nel Caribe dei teatri di stile italo-francese costruiti per la ricca borghesia bianca, approdavano i divi dell’Opera, dei concerti, dei balletti. Dopo il 1959, il nuovo governo castrista prese a indirizzare, a promuovere e a finanziare gli spettacoli secondo una concezione moderna che guardava anche alle culture orali afro-cubane più autentiche e si rivolgeva idealmente all’intera popolazione.

Oggi a Cuba continuano a vibrare con forza il magnifico balletto classico, opera della divina Alicia Alonso recentemente scomparsa, e la vigorosa danza moderna figlia del pioniere Ramiro Guerra. E accanto al folklore, alle danze Yoruba e a quelle popolari, ancora sfolgorano i balli dell’ormai mitico Tropicana, il “Lido” dell’Avana. La Escuela Nacional de Ballet e l’Istituto Superior de Arte formano anno dopo anno danzatori e coreografi richiesti in tutto il mondo, e i festival di balletto che si tengono nella capitale ospitano le figure internazionali più in vista: nel 2016, ad esempio, Aurélie Dupont, direttrice del balletto all’Opéra de Paris, lì dove nel 1972 Alicia Alonso montò e interpretò la sua magnifica Giselle.

Con l’ambizione di una completezza finora mancante nel panorama editoriale non solo italiano, Cuba Danza dà conto di tutti questi filoni e generi, tracciandone la storia e l’attualità con l’ausilio di quasi 400 bellissime immagini a colori.

Ma la danza è pur sempre uno spettacolo di ritmo e movimento: alle foto del volume, dunque, si aggiungono decine di link a estratti video della grande danza cubana di ieri e di oggi, selezionati dall’Autrice tra le risorse della Rete e istantaneamente accessibili – con un semplice clic – da qualunque dispositivo.

 

30.09 ore 20.00
piazza Giustiniani
ingresso libero

Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse onlus

Piazza Renato Negri,6 – 16123 Genova

p. iva 01519580995 | codice identificativo 5RUO82D

info@teatrodellatosse.it

Botteghino +39 010 2470793

Uffici +39 010 2487011