INVERNO PRIMAVERA 2024

8 Gennaio 2024

4 Maggio 2024
Inverno primavera 2024

Gli spettacoli della stagione serale del Teatro della Tosse per viaggiare leggeri e divertirsi  tra prosa, stand up, musical e filosofia. Seleziona il titolo, scopri di più sullo spettacolo e acquista il biglietto!

 

 

10 febbraio sala Dino Campana, ore 20.30
IL SEN(N)O
Lucia Mascino
tratto dall’opera omonima di Monica Dolan
Lucia Mascino, attrice poliedrica e sui generis, la cui carriera spazia dal teatro, alla televisione, al cinema  d’autore e popolare (candidata 4 volte al Nastro d’Argento e Premio Flaiano per il teatro nel 2023) porta in scena un monologo su corpo, sessualità e desiderio nell’era di internet.


1 marzo sala Aldo Trionfo

PAOLA TURCI  “MI AMERO’ LO STESSO”

Paola Turci si mette a nudo e lo fa con un monologo che porta sul palco uno dei più grandi insegnamenti che la vita le ha regalato: qualunque cosa accada…mi amerò lo stesso.

 

8 marzo sala Aldo Trionfo
SCONFORTZONE. Il paradiso delle irrelazioni
Paolo Camilli
di Paolo Camilli, Moira Angelastri, Andrea Cappadona, Manuela Mazzocchi
produzione: Savà Produzioni Creative
Una fotografia delle relazioni contemporanee precisa e spregiudicata.
Paolo Camilli si affida ad una versione personalizzata dell’ Intelligenza Artificiale per provare a portarci fuori dalla nostra Zona di Sconfort. Carrie Bradshaw, Baffi l’ammazza accolli, il talk show di Sandro Ballo, Lilith: la Britney Spears della Bibbia e molti altri i personaggi surreali e dissacranti che Camilli porta in scena per raccontare l’incomunicabilità dei giorni nostri.

9 e 10 marzo Teatro del Ponente
THE WALK
Cuocolo/Bosetti
Iraa Theatre
Mettersi in cammino significa da sempre un rivolgimento, verso se stessi e il proprio mondo.In The Walk il pubblico, composto da venticinque spettatori, è invitato a camminare insieme nella città, guidati da una voce, da una attrice e da una storia

16 marzo sala Aldo Trionfo
GINA FRANCON
La portinaia di Palazzo Chigi
Annagaia Marchioro
autori Annagaia Marchioro e Gabriele Scotti
L’abbiamo applaudita in Famemia! la scorsa stagione. Annagaia Marchiora torna a calcare il palcoscenico della sala Aldo Trionfo nei panni di Gina Francon, la portinai di Palazzo Chigi e racconta dal suo angolo della portineria le verità più scomode, i segreti più taciuti della politica Italiana. Può dire ciò che pensa come lo farebbe la zia della porta accanto. È ecologista perché profondamente rurale, femminista in quanto matriarcale, europeista perché tutto il mondo è paese. E vi offre anche i biscotti.

 

23 marzo sala Aldo Trionfo
Spettacolare 2024. (Voce del verbo)
Francesca Reggiani
Scritto da Francesca Reggiani, Valter Lupo ,  Gianluca Giugliarelli, Enrica Accascina, Nicola Capogna
Produzione: Savà Produzione Creative
I sentimenti, l’amore, la vita di coppia. Lo show si snoda attraverso folgoranti monologhi, stand up e rapide incursioni di personaggi dello spettacolo e dell’informazione parodiati dalla stessa Reggiani.
One-woman Show di un’attrice che sa come far sorridere sul peggio della nostra società.

 

6 e 7 aprile sala Dino Campana
4000 miglia
Mamimò
Di Amy Herzog
Produzione: Centro Teatrale MaMiMò, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale
Nel cuore della notte il giovane Leo si presenta alla porta dell’appartamento newyorkese dove vive la sua esuberante nonna novantunenne, interpretata da una straordinaria Lucia Zotti. Lei è una comunista che vive sola, lui un hippie contemporaneo, rientrato da un tragico viaggio in bicicletta. In un mese, i due insoliti conviventi alla fine si troveranno a condividere un’inaspettata complicità.

13 aprile Teatro del Ponente
PITECUS
RezzaMastrella
Antonio Rezza e Flavia Mastrella, coppia artistica ineguagliabile del panorama teatrale contemporaneo, premiati con il Leone d’Oro alla carriera alla Biennale di Venezia nel 2018, arrivano al Teatro del Ponente per due serate di spettacoli memorabili. Pitecus racconta storie di tanti personaggi, un andirivieni di gente che vive in un microcosmo disordinato.

 

14 aprile Teatro del Ponente
IO 
RezzaMastrella
Io” cresce disumano, inventando lavatrici e strumenti di quieto vivere. Il radiologo spossato avvolge un neonato con l’affetto della madre, un individualista piega lenzora a tutto spiano fino ad unirsi a esse per lasciare tracce di seme sul tessuto del lavoro. Tre persone vegliano il sonno a chi lo sta facendo mentre il piegatore di lenzora, appesantito dal suo stesso seme, scivola sotto l’acqua che si fa doccia e dolce zampillare. Io mangia la vita bevendo acqua rotta che è portavoce dell’amaro nascere, il piegatore di lenzora parte per la galassia rompendo l’idillio con il tessuto amato. Io si affida alla bellezza del profilo per passare sotto infissi angusti. Ogni tanto un torneo, un uomo che cimenta in imprese impossibili ma rese rare dalla sua enfasi, un ufo giallo scrutante esseri e parole, un visionario vede vulva nelle orecchie altrui.
Il genio di RezzaMastrella al Teatro del Ponente!

 

Dal 12 al 17 aprile sala Aldo Trionfo
ERKIN
una favola in musica per il Pianeta Terra
Pino Petruzzelli|Gog
di Pino Petruzzelli

C’era una volta, in Asia, il quarto lago salato più grande al mondo: il Mare d’Aral. Da metà del secolo scorso, per mano dell’uomo, si sta prosciugando.

Pino Petruzzelli, credendo da sempre nella necessità di un teatro capace di infondere speranza e fede nella vita, in quella poca acqua salata, ha immaginato l’epopea e la lotta di Erkin: l’ultimo pesce sopravvissuto in un quello che una volta fu il grande Mare d’Aral.

 

 

23 e 24 aprile sala Agorà
TOMORROW’S PARTIES
uno spettacolo di FORCED ENTERTAINMENT
coproduzione ALDES, CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, Romaeuropa Festival, Dracma – Centro Sperimentale d’Arti Sceniche, ATP Teatri di Pistoia Centro di Produzione Teatrale

Una donna e un uomo, in uno spazio incorniciato solo da un festone di lampadine colorate, giocano ad avanzare ipotesi, dalle più verosimili alle più paradossali, sul futuro che attende il genere umano.

 

4 maggio sala Dino Campana, ore 20.30 
THE SPEECH
Alessandro Bianchi
Di Alessandro Bianchi e Paolo Serra

The Speech – Il Discorso è lo show internazionale più sbagliato di sempre. Scritto da Alessandro Bianchi e Paolo Serra che ne cura anche la regia, lo spettacolo,porta in scena tutto il ritmo e l’abilità di trasformismo dell’attore e comico Alessandro Bianchi.

 

Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse onlus

Piazza Renato Negri,6 – 16123 Genova

p. iva 01519580995 | codice identificativo 5RUO82D

info@teatrodellatosse.it

Botteghino +39 010 2470793

Uffici +39 010 2487011