09 dicembre

SALVAJE

  • La Claque in AgorĂ 
  • 60'

La Claque in AgorĂ 

60

Fattoria Vittadini

Salvaje nasce dalla collaborazione di Fattoria Vittadini con il coreografo Daniel Abreu. Lo spettacolo, che ha debuttato con il titolo Odio, è ora riproposto in una nuova veste: una carrellata di immagini che espongono, anche in modo crudo, quell’impulso distruttivo in cui emerge l’idea di strumentalizzare l’altro da sé. Le tre interpreti mettono in scena una forza primordiale e selvaggia, diventando figure che ne esprimono l’essenza al di là di ogni morale, mettendo in discussione la percezione che sia loro sia il pubblico hanno di queste emozioni spesso socialmente non accettate.


Essere selvaggi significa abbandonarsi ad una naturale esigenza di affermazione e a un bisogno di appartenenza, la necessitĂ  istintiva di lasciare la propria orma. 

Attraversando queste emozioni (che si trasformano in stati fisici, danze concitate e immagini disturbanti), accettandole e vivendole senza giudizio per quelle che sono, le performer arrivano a una catarsi, a una necessitĂ  di condivisione. 


coreografia Daniel Abreu

creazione - performance Chiara Ameglio, Noemi Bresciani, Vilma Trevisan

riallestimento Fattoria Vittadini (Mattia Agatiello, Chiara Ameglio, Noemi Bresciani, Vilma Trevisan)

scene e costumi Daniel Abreu

luci  Irene Cantero, Giulia Pastore

direzione tecnica Giulia Pastore

produzione  Fattoria Vittadini

supporto Fondazione Cariplo

coproduzione Torinodanza festival, Les Halles de Schaerbeek

collaborazione Arteven Circuito Teatrale Regionale Veneto, Teatro Comunale CittĂ  di Vicenza, AMAT - Associazione Marchigiana AttivitĂ  Teatrali 

Calendario e biglietti

dicembre 2017
9
sabato
alle ore 21:00

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2017

Top