17 maggio

Abracadabra

  • Aldo Trionfo
  • '

Aldo Trionfo

incantesimi di Mario Mieli

“Tutti gli uomini sono donne e tutte le donne sono uomini”

Sembra un incantesimo. È invece una delle tante frasi magiche racchiuse in Elementi di critica omosessuale, il testo di Mario Mieli che costituisce il mattone su cui si fondano i gender studies.  Mario Mieli fu un intellettuale italiano tanto anomalo da venir ricordato principalmente all’estero. Uomo, donna, poeta, filosofo, attore, militante, visionario, drogato, frocio, poliglotta, ricchissimo, raffinatissimo, narcisista, alchimista e ladro improvvisato. Fu insomma colui (e colei) che riuscì a racchiudere in sé il senso bruciante dei contrari che si uniscono. 

Abracadabra è uno spettacolo intenso e sfolgorante, una corsa dentro a un cerchio magico per rievocare lo spirito di Mario Mieli: un personaggio scomodo dimenticato in Italia, quasi rimosso, ma studiato nelle università di Francia, Germania e Stati Uniti per i suoi scritti che anticipano di quarant’anni gli studi sul gender.

Irene Serini recupera la formula del teatro antico che vede il pubblico seduto in cerchio, un palco delimitato dai corpi, una scenografia umana che amplifica le emozioni e l’energia del teatro. Quasi una seduta spiritica, per rievocare le  domande che più dividono la società contemporanea in tema di sessualità e identità di genere. Con Abracadabra va in scena il pensiero rivoluzionario di Mario Mieli che ha indagato il difficile rapporto con la femminilità propria di ogni essere umano, con l’identità sessuale e con il desiderio represso.

di e con Irene Serini

organizzazione e produzione Maurizio Guagnetti

luci e suono Caterina Simonelli

in collaborazione con Teatro Out Off

Calendario e biglietti

Prezzo intero 14,00 €
under 28 biglietto 10 euro
acquisto biglietti
maggio 2018
17
giovedì
alle ore 21:00

Documenti correlati

Realizzazione sito web a cura di Kar-tr design © 2018

Top